BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MARIA MONTANARO/ Chi è la donna uccisa con tre proiettili di arma da fuoco esplosi in volto in faccia dall’ex fidanzato

Pubblicazione:

carabinieriR375.jpg

MARIA MONTANARO - Maria Montanaro è la donna uccisa con tre colpi di arma da fuoco esplosi in volto dal suo ex fidanzato. Maria Montanaro viveva da sola, in un monolocale di Riva di Chieri. La storia tra Maria Montanaro e il suo assassino era stata tenuta pressoché segeta

 

Maria Montanaro è la donna uccisa con tre colpi di arma da fuoco esplosi in volto dall’ex fidanzato Gaetano de Carlo. Maria Montanaro aveva 36 ani e viveva a Riva di Chieri, in provincia di Torino. E’ stata uccisa intorno alle 7.30 del mattino, abbandonata riversa in un pozza dal suo assassino. E’ morta in autoambulanza, dopo che un vicino aveva chiamato il 112. Maria viveva in un monolocale di via Einaiudi 13, vicino al centro storico, assieme ai suoi animali. «Era bella e riservata», «la vedevamo poco, un saluto e via», hanno detto di lei i vicini. Maria aveva mollato il suo assassino alcune settimane fa, ma lui non si era rassegnato. «Ogni tanto ci trovavamo per fare due chiacchiere ma quell’amore era top secret: ne parlava poco e, quando lo faceva, si vedeva che soffriva ancora» ha raccontato un vicina di casa.

 

Leggi anche: GAETANO DE CARLO/ Chi è l’assassino delle sue due ex, denunciato 7 volte per stalking

 

Leggi anche: ANNA CHAPMAN/ Chi è la spia russa dalla doppia vita, agente immobiliare Usa e informatrice del governo russo smascherata dall'Fbi

 

CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SU MARIA MONTANARO

 



  PAG. SUCC. >