BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAPA/ Autorizza il riconoscimento di un miracolo all’intercessione del Beato Luigi Guanella

 Il Papa ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare alcuni decreti. 

benedettoXVIR375_09ott08.jpg (Foto)

Il Papa ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare alcuni decreti. Alcuni decreti autorizzati dal Papa riguardano l’attribuzione di un miracolo a 5 beati. Il Papa ha anche autorizzato la promulgazione di decreti di martirio e il riconoscimento delle virtù eroiche di numerosi Servi di Dio


Il Papa ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare alcuni decreti. Il primo, come riporta l’agenzia di stampa cattolica Zenit, riguarda il Beato Luigi Guanella, all’intercessione del quale è stato attribuito un miracolo. Si tratta del sacerdote Fondatore della Congregazione dei Servi della Carità e dell'Istituto delle Figlie di Santa Maria della Provvidenza. Nacque a Fraciscio il 19 dicembre del 1842 e morì a Como il 27 settembre 1915. Altri quattro miracoli per intercessione sono stati riconosciuti ad altrettanti Servi di Dio: a Giustino Maria Russolillo, parroco di Pianura e Fondatore della Società delle Divine Vocazioni, morto nel ’55; alla Venerabile Serva di Dio Maria Serafina del Sacro Cuore di Gesù, Fondatrice dell'Istituto delle Suore degli Angeli, morta nel 1911; alla Venerabile Serva di Dio Alfonsa Clerici, Suora professa della Congregazione delle Suore del Preziosissimo Sangue di Monza, morta a Vercelli nel 1930; alla Venerabile Serva di Dio Cecilia Eusepi, del Terz'Ordine Secolare dei Servi di Maria, nata a Monte Romano il 17 febbraio 1910 e morta a Nepi il 1° ottobre 1928.

Leggi anche: CROCIFISSO/ 1. Cesare Salvi: ecco perché l’Europa individualista non può darci lezioni di diritto

Leggi anche: CROCIFISSO/ Carlo Cardia: ecco come la Corte di Strasburgo può rimediare ai suoi errori