BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MORTE AL LUNA PARK/ L'incidente di sabato a Barcellona, muore ragazza di 15 anni. Ecco gli altri incidenti sconvolgenti nei parchi giochi

Il pendolo, la giostra che ha provocato la morte della ragazzina spagnolaIl pendolo, la giostra che ha provocato la morte della ragazzina spagnola



Il braccio meccanico ha sbattuto contro un’altra attrazione, “La miniera d’oro. Nell’impatto una ragazza di 15 anni è morta sul colpo e gli altri tre che si trovavano a bordo della cabina del pendolo con lei sono rimasti feriti. Due sono attualmente in coma. Un bambino che si trovava con le tre ragazze è riuscito a liberarsi da solo e a uscire dalla cabina frantumata senza riportare danni. Gli incidenti mortali che si verificano nei luna park sono di due tipi: persone che non rispettano le norme di sicurezza o giostre che si rompono per vari motivi tecnici, spesso dovuti alla scarsa manutenzione.

 


L’alta velocità di alcune attrazioni è uno dei fattori di rischio maggiore. Su questo tipo di attrazione, prima di salirvi, bisogna rispettare limiti di età, peso e altezza. Cavi elettrici scoperti sono la causa di numerosi incidenti mortali nelle attrazioni più tradizionali. Le classiche montagne russe sono poi vietate a chi ha problemi cardiaci per l' alto numero di salite e discese. Nel primo caso, quello di chi non fa attenzione alle norme di sicurezza, va ricordato l’episodio del luna park di Atlanta, negli Stati Uniti, nel 2008, quando alcuni ragazzi per fare prima, passarono da una zona dove era ampiamente vietato recarsi. Furono infatti investiti da un carrello delle montagne russe e uno di loro rimase decapitato.