BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERREMOTO SICILIA/ Scossa di 2,2 gradi sull'Etna. La seconda in meno di un giorno

L’epicentro e la magnitudo della scossa - Una scossa di terremoto di 2,2 gradi di magnitudo della scala richter è stato registrato in Sicilia, nel distretto sismico dell’Etna.

SismografoR375.jpg (Foto)

TERREMOTO IN SICILIA – L’epicentro e la magnitudo della scossa - Una scossa di terremoto di 2,2 gradi di magnitudo della scala richter è stato registrato in Sicilia, nel distretto sismico dell’Etna. La scossa, avvertita dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia è stata individuata alle 20.42. L’epicentro del fenomeno è stato individuato a 10 chilometri di Leggi profondità.

 

Un terremoto di magnitudo 2.2 è stato individuato alle ore 20:24 di ieri. Il sisma è stato localizzato grazie alle Rete Sismica Nazionale dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Il terremoto avvenuto in Sicilia, nel distretto sismico dell’Etna. Per la precisione, i sismografi lo hanno localizzato alle coordinate 37.769°N, 14.97°E e il suo epicentro è stato registrato ad una profondità di 10 chilometri. Nella medesima zona, poche ore, prima, alle 03:08 della mattina, sempre del 1 luglio, si era verificato un altro sisma, anch’esso di 2,2 punti di magnitudo e con l’epicentro ad una profondità di 9,7 chilometri. Non risulta che da parte della protezione civile siano stati diramati comunicati ufficiali. In ogni caso, non ci sono state segnalazioni di danni materiali significativi a persone o cose.

 

 

Leggi anche: TERREMOTO SICILIA/ Scossa di 2 ,2 gradi sull'Etna

 


Leggi anche: BOLLETTINO TRAFFICO/ Le previsioni sulle autostrade per il 2, 3 4 luglio 2010

 

 


PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO CON L'ELENCO COMPLETO DEI COMUNI IN CUI E' STATO AVVERTITO IL TERREMOTO IN SICILIA, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO