BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

OMICIDIO IN FAMIGLIA/ Uccide il patrigno e ferisce il fratello. Lite per motivi economici

POLIZIA_R375(1).jpg(Foto)

La lite era nata intorno al fatto che Paolo Mezzo aveva dovuto chiudere il suo negozio di articoli da regalo dopo aver fatto fallimento. Il patrigno e il fratello insistevano perché si trovasse un nuovo lavoro. E’ stato lo stesso Paolo Mezzo ha chiamare l’ambulanza, quindi è rimasto ad aspettare in casa. Alle forze dell’ordine, ignaro che il patrigno fosse morto, ha semplicemente detto: “Mi hanno fatto arrabbiare".

© Riproduzione Riservata.