BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DELITTI/ Paolo Iacconi, licenziato, uccide gli ex datori di lavoro e si spara

Pubblicazione:

pistolaR375.jpg

EX RAPPRESENTANTE UCCIDE I DATORI DI LAVORO E SI SPARA - Paolo Iacconi ha ucciso l’amministratore delegato, Luca Ceragioli ed il responsabile amministrativo Ian Hilmer dell’azienda dalla quale era stato licenziato sei mesi fa. Dopo di che si è tolto la vita.

 

Paolo Iacconi, ex rappresentante di 46 anni, sei mesi fa era stato licenziato dall’azienda per la quale lavorava, la Gifas Elettrotecnica di Massarosa, in provincia di Lucca. Questo pomeriggio, attorno alle 16, si è recato presso la sua ex azienda, ed ha ucciso, sparandogli, l’amministratore delegato, Luca Ceragioli ed il responsabile amministrativo Ian Hilmer. Dopo di che ha rivolto la pistola verso se stesso e si è tolto la vita.


Leggi anche: SCIOPERO TRENI/ Differito lo sciopero dei treni del 24 e del 25 luglio.

 

IL FATTO QUOTIDIANO/ Strani libri per l’estate: non credenti e creduloni


CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON LA DINAMICA DELL'OMICIDIO

 

 



  PAG. SUCC. >