BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

DELITTI/ Paolo Iacconi, licenziato, uccide gli ex datori di lavoro e si spara

pistolaR375.jpg(Foto)

Paolo Iacconi, secondo le prime ricostruzioni, si è recato presso la direzione della ditta dopo aver preso un appuntamento. Dopo aver sparato 4 o 5 colpi di arma da fuoco contro i dirigenti si è barricato i un ufficio, dando fuoco a parte di esso. Immediatamente operai e impiegati hanno dato l’allarme. Quando le forze dell’ordine sono arrivate hanno trovato i cadaveri dei tre uomini.

© Riproduzione Riservata.