BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CASE ABUSIVE/ L’Agenzia del Territorio scova gli evasori dal cielo: al Sud il primato dell’abusivismo

Pubblicazione:sabato 24 luglio 2010

Giulio Tremonti (Imagoeconomica) Giulio Tremonti (Imagoeconomica)

 

CASE ABUSIVE: NON E' UN CONDONO - Nella manovra in fase di approvazione il governo ha concesso fino al 31 dicembre per l’accatastamento spontaneo delle case abusive. A chi non lo farà, l’Agenzia “affibbierà” una rendita catastale presunta, di cui con il nuovo federalismo sono sempre i comuni i primi candidati a fruire degli introiti fiscali.

Va anche rilevato che la regolarizzazione catastale non risolve il problema delle eventuali irregolarità urbanistiche: che potrebbero esserci anche se le case prima abusive risultano poi regolarizzate. Semplificando: se una casa è costruita su una spiaggia, il comune può sempre deciderne la demolizione.

 

 

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.