BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MICHELE ZAGARIA/ Diffuso un nuovo identikit del boss della camorra latitante

Pubblicazione:

Zagaria_Michele_IdentikitR375.jpg

MICHELE ZAGARIA - Diffuso un nuovo identikit del boss della camorra latitante - La polizia  scientifica di Napoli ha elaborato un nuovo identikit di Michele Zagaria, il superlatitante camorrista considerato a capo del clan dei Casalesi. Partendo dalle vecchie fotografie, gli inquirenti hanno realizzato questa nuova immagine basandosi sulle testimonianze di alcuni pentiti che hanno recentemente avuto modo di incontrare Zagaria.

L’identikit  è stato quindi inviato, oltre che ai posti di polizia di frontiera, alle strutture di cura pubbliche e private di tutta Italia. Zagaria, 52 anni, infatti soffre da tempo di patologie epatiche che di recente si sarebbero aggravate, quindi gli inquirenti ipotizzano che possa essere costretto a farsi ricoverare. Già in passato era successo che gli inquirenti fossero riusciti ad acciuffare latitanti e ricercati in ospedali e cliniche mentre si facevano curare sotto falsa identità.

Zagaria è ricercato dal 1995 e il 19 giugno 2008, nel processo “Spartacus”, è stato condannato all’ergastolo, insieme ad altri componenti del clan dei casalesi.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >