BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PISA/ Un operaio muore folgorato mentre lavora ad una rete elettrica

 Un operaio è morto in provincia di Pisa, folgorato, mentre stava lavorando ad una rete elettrica. 

reteelettricaR375.jpg (Foto)

Un operaio è morto in provincia di Pisa, folgorato, mentre stava lavorando ad una rete elettrica. L’operaio morto in provincia di Pisa folgorato, aveva 58 anni.

Stava lavorando ad una linea elettrica a Santa Colomba, nel comune di Bientina, in provincia di Pisa, quando è morto, folgorato, dai cavi dell’alta tensione. L’uomo, Salvatore Vita, di 58 anni, era originario di Agrigento ma viveva a Crespina, in provincia di Pisa. Il drammatico incidente si è verificato intorno alle 9, quando Salvatore di trovava a 4 metri di altezza. A nulla sono valsi i soccorsi che, giunti sul posto, lo hanno trovato morto, legato all’imbragatura che avrebbe dovuto impedirgli eventuali cadute. L’elisoccorso Pegaso, che stava sorvolano la zona recandosi in aiuto dell’operaio, non è neanche atterrato.

Leggi anche: ISTAT/ Crollano i consumi mensili delle famiglie e aumentano i mutui. Ma il 74% possiede una casa

Leggi anche: SOLDI BUTTATI/ Corriere: I numeri ufficiali sulle Regioni del Sud che sprecano più fondi Ue