BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CORO GAY/ La diocesi di Pesaro proibisce un concerto nella chiesa dell’Annunziata

Pubblicazione:

chiesapesaro_R375.jpg

CORO GAY CONCERTO – Il coro omosessuale Komos non si esibirà più nella chiesa dell’Annunziata di Pesaro. Il coro gay doveva esibirsi all’interno del festival Vespri d’organo a Cristo re. L’arcidiocesi di Pesaro ha però annullato il concerto. Lo spettacolo doveva tenersi il 10 luglio, ma nella nota si legge che l’arcidiocesi di Pesaro “si dissocia fermamente dall’iniziativa”. Il concerto era stato approvato dall’ufficio dei beni culturali della stessa arcidiocesi. "Tale esibizione, pertanto, viene annullata” si legge nel finale della nota. Il coro gay aveva già avuto problemi in passato quando era stato allontanato da una chiesa di Bologna per iniziativa dell’arcivescovo Carlo Caffarra.

Il direttore del coro, Paolo Montanari, si è detto sorpreso dell’annullamento: “Ci avevano chiamati perché interessati alla qualità musicale del nostro coro, non per le ragioni sociali del progetto Komos, che certamente ci sono, ma non sono le uniche; noi prima di tutto facciamo musica, perché amiamo la musica". Sul sito ufficiale del gruppo si legge che uno degli scopi dei Kosmos è "promuovere la cultura omosessuale attraverso la musica". Montanari precisa che non è che a ogni concerto il gruppo faccia un comizio pro gay.



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DEL CONCERTO DEL CORO GAY ANNULLATO


  PAG. SUCC. >