BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

RAGAZZINA AFRAGOLA / Imma Mauriello, 10 anni, trovata viva sotto le macerie

Ragazzina di Afragola trovata viva in un buco sotterraneo dopo il crollo della palazzina costato la vita a tre persone. Come scrive il Corriere, l’edificio di tre piani di via Calvanese, crollato nella notte tra venerdì e sabato ad Afragola, in provincia di Napoli era stato costruito su una cavità

afragola-ragazzina-salvata-r375.jpg(Foto)

Ragazzina di Afragola trovata viva in un buco sotterraneo dopo il crollo della palazzina costato la vita a tre persone. Come scrive il Corriere, l’edificio di tre piani di via Calvanese, crollato nella notte tra venerdì e sabato ad Afragola, in provincia di Napoli era stato costruito su una cavità. Nel disastro di Afragola sono morte tre persone, mentre si è salvata una ragazzina di dieci anni. Dopo nove ore di scavo, i vigili del fuoco e gli uomini della Protezione Civile hanno individuato i corpi abbracciati di due giovani sposi (Pasquale Zanfardino, 33 anni, e la moglie Enrica Tromba, 29), che abitavano al primo piano.

Successivamente è stato estratto dalle macerie di Afragola il corpo di Anna Cuccurullo, 75 anni, mentre Imma Mauriello, una ragazzina di 10 anni, è stata ritrovata ancora viva in una cavità sotterranea. Smentita dai soccorritori la presenza di tre extracomunitari nella palazzina al momento del crollo. Uno dei soccorritori di Afragola intervenuti per salvare la ragazzina si è ferito ed è stato trasportato in ospedale. La procura di Napoli ha aperto un'inchiesta. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha chiesto al prefetto di Napoli di rappresentare alla cittadinanza di Afragola la propria vicinanza e ai familiari delle vittime i suoi sentimenti di partecipazione al loro grande dolore, cui l’unico sollievo è il salvataggio della ragazzina.