BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BOTTE ALL’ANZIANA/ Video shock – Badante-nipote prende a schiaffi la zia 85enne

Un’anziana signora veniva ripetutamente maltrattata e presa a schiaffi dalla sua nipote-badante. La polizia di Roma, dopo alcuni appostamenti, ha colto in flagrante e arrestato la nipote badante, registrandola mentre prendeva a schiaffi la zia.

badante_R375.jpg (Foto)

Un’anziana signora veniva ripetutamente maltrattata e presa a schiaffi dalla sua nipote-badante. La polizia di Roma, dopo alcuni appostamenti, ha colto in flagrante e arrestato la nipote badante, registrandola mentre prendeva a schiaffi la zia.


Schiaffi e maltrattamenti all’anziana signora di 85 anni a cui faceva da badante. E’ l’ennesimo episodio di violenza nei confronti di donne anziane. L’ultimo, a Massa Carrara a fine luglio. Questa volta siamo a Roma. Dove l’aguzzina, Patrizia F. di 57 anni, è stata scoperta e arrestata con l’accusa di «maltrattamenti e lesioni» e l’aggravante di stretta parentela, dal momento che l’anziana è la zia. E’ stata una vicina di casa che, dopo tre mesi in cui assisteva impotente alle angherie dalla finestra della sua abitazione, ha denunciato il fatto inviando una lettera anonima al commissariato Vescovio di Roma. Gli agenti, dopo alcuni giorni di appostamenti, hanno colto la donna in flagranza di reato, registrando con una webcam situata nell’appartamento della vicina i suoi soprusi: mentre l’anziana sta mangiando, la badante le molla 5 schiavi, con forza e senza motivo. Ora la nipote badante si trova nel carcere di Rebibbia e l’anziana è stata accompagnata in pronto soccorso e affidata ai servizi sociali. Entrando nella casa gli agenti hanno trovato una casa in condizioni igieniche catastrofiche, con grandi quantità di cibo scaduto e maleodorante nel frigo.

Leggi anche: BOTTE ALL’ANZIANA/ Video: badante picchia e prende a schiaffi anziana

Leggi anche: IL CASO/ Il mito del genitore unico che distrugge la famiglia