BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INCIDENTE MORTALE/ Un giovane di Stradella muore facendo snowboard fuori pista. Aveva 19 anni

Pubblicazione:

snowboard_R375.jpg

INCIDENTE MORTALE SNOWBOARD – E’ morto cadendo in un crepaccio mentre faceva snowboard fuori pista. Fabio Paravella, 19 anni, di Stradella in provincia di Pavia, è morto lunedì mentre faceva snowboard fuori pista. Il ragazzo si trovava insieme ad altri tre amici, impegnati a scendere dal ghiacciaio Theodull a Zermatt in Svizzera, ghiacciaio che si trova nelle vicinanze di Cervinia, zona dove è possibile andare a sciare anche ad agosto grazie all’altezza e alle nevi perenni.

I ragazzi infatti si trovavano a quota 3.400 metri. «Fabio era davanti a tutti - ha raccontato Filippo Geroldi uno degli amici che erano con lui - in direzione di Plateau Rosa. Ha visto che una pista, normalmente chiusa, era aperta. Si è infilato, ma è scomparso dopo pochi metri. C'era un crepaccio». Paravella sarebbe precipitato per un’altezza di ben 15 metri.



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE L'ULTIMO MESSAGGIO LASCIATO DAL RAGAZZO DI PAVIA MORTO FACENDO SNOWBOARD


  PAG. SUCC. >