BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SCIOPERO TIRRENIA/ Lo sciopero del 30 e del 31 agosto 2010 dei lavoratori della Tirrenia

Il 30 e il 31 agosto, tutti i lavoratori della Tirrenia, la flotta navale pubblica, hanno indetto 48 ore di sciopero. I lavoratori della Tirrenia hanno indetto lo sciopero contro la privatizzazione della flotta navale pubblica

traghettor375.jpg(Foto)

Il 30 e il 31 agosto, tutti i lavoratori della Tirrenia, la flotta navale pubblica, hanno indetto 48 ore di sciopero. I lavoratori della Tirrenia hanno indetto lo sciopero contro la privatizzazione della flotta navale pubblica.

Per chi si trova su un isola per le ferie, o per chi intende andarci, meglio programmare partenze o rientri lontano dal 30 e dal 31 agosto. Per allora, infatti, sono previste due giornate di sciopero, annunciato da Uiltrasporti, per tutti i lavoratori della flotta Tirrenia.  Il segretario generale della Uiltrasporti, Giuseppe Caronia, ha sottolineato come «la categoria dei marittimi è quella che negli ultimi 15 anni, consapevole delle ricadute negative che lo sciopero comporta per i tanti cittadini e cittadini-lavoratori, ne ha fatto ricorso di gran lunga molto meno di qualsiasi altra categoria pur avendo subito pesanti processi di ristrutturazione e visto diminuire di ben l'ottanta per cento i loro posti di lavoro». Inparticolare, secondo Caronia, «il settore del cabotaggio «è rimasta l'unica fonte occupazionale per i marittimi italiani i quali provengono quasi esclusivamente dalle aree più svantaggiate del Paese e per i quali la perdita del posto di lavoro rappresenta una condanna alla disoccupazione eterna ed alla disperazione propria e dei propri familiari».