BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

TRUFFE ALL’INPS/ Nel 2010 sborsati almeno 100 milioni di euro per colpa delle truffe. Indagate 5.000 persone

L'Inps comunica i risultati delle indagini nei primi mesi dell'anno: almeno 100 milioni di euro di danni per truffe a suo carico

INPS_R375.jpg(Foto)

L’Inps tartassata dalle truffe ai suoi danni. E’ la stessa Inps a comunicare i gravi numeri dei danni nei suoi confronti. Nei primi sette mesi dell’anno le indagini hanno portato a indagare ben 5.245 persone. Di queste, 976 sono state denunciate, 135 arrestate, 42 condannate e altre 32 persone hanno ricevute richieste di condanna. La maggior parte di queste persone coinvolte nelle truffe continua la nota dell’istituto hanno portato avanti situazioni di falsa invalidità, falsi braccianti agricoli.

Altri hanno riscosso pensioni di persone defunte e poi ci sono anche gli imprenditori che denunciano l’assunzione di lavoratori di fatto inesistenti. Il presidente Mastrapasqua ha promesso controlli ancor più severi: “L'azione di contrasto contro chi tenta di truffare l'Inps e quindi lo Stato sarà sempre più determinata e infatti nel mese di settembre costituiremo una nuova unità antitruffe presso la Direzione generale dell'Istituto per coordinare le operazioni su tutto il territorio nazionale". I danni economici relativi alle truffe scoperte consistono della cifra di circa 100 milioni di euro.