BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SMS IN CODICE/ Messaggi dei mafiosi a Quelli che il calcio per comunicare coi detenuti

Sms in codice inviati dai mafiosi a Quelli che il calcio per comunicare con i detenuti al 41 bis. Lo ha rivelato l'ex procuratore nazionale antimafia aggiunto, Enzo Macrì, nel corso di un'audizione alla Commissione parlamentare antimafia proprio sulla situazione dei detenuti in regime di carcere duro

SimonaVentura_R375.jpg (Foto)

Sms in codice inviati dai mafiosi a Quelli che il calcio per comunicare con i detenuti al 41 bis. Lo ha rivelato l'ex procuratore nazionale antimafia aggiunto, Enzo Macrì, nel corso di un'audizione alla Commissione parlamentare antimafia proprio sulla situazione dei detenuti in regime di carcere duro. La trasmissione Rai condotta da Simona Ventura, come altre, prevede l'invio di sms da parte del pubblico, che vengono fatti scorrere sul video senza verificare se alcuni siano in codice. Mentre vanno in onda le immagini e i risultati delle partite, nel sottoschermo passa un «serpentone» fatto di sms e dediche inviati dagli spettatori da casa a un apposito numero. Tutti possono partecipare. Lo stratagemma degli sms in codice usato dai mafiosi naturalmente è del tutto anonimo e quindi chi gestisce il programma televisivo, come ha sottolineato lo stesso Macrì, è del tutto all’oscuro di quanto succede.