BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

DELITTI/ Uccide a colpi di pistola il padrone di casa che chiedeva gli arretrati dell’affitto

pistolaR375.jpg(Foto)

Quando il proprietario dell’appartamento ha chiesto gli arretrati, Claudio Pinto ha estratto una 357 Magnum e ha sparato, uccidendolo sul colpo. Assieme alla vittima si trovava la compagna, Giancarla Severgnini. Pinto ha tentato di inseguirla, continuando a esplodere dei colpi. La donna di è salvata chiudendosi nella casa di una vicina. Da lì, ha chiamato i carabinieri. Pochi minuti dopo lo hanno arrestato. Pinto ha dichiarato di esser stato minacciato dal padrone don un coltello e di avere agito solo per difendersi.

 

Leggi anche: TERREMOTO GRECIA/ Una scossa di magnitudo 5.6 gradi colpisce la costa occidentale della Grecia. La zona è frequentata da molti italiani

 

Leggi anche: INCIDENTE MORTALE/ Due romeni uccisi. La loro auto si schianta contro un trattore nella campagna foggiana

© Riproduzione Riservata.