BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SCIOPERO TRAGHETTI/ Il 30 e il 31 agosto 2010 controesodo a rischio tilt per protesta Uiltrasporti

Il traffico via mare potrebbe paralizzarsi a causa di uno stop di 48 ore

traghettor375.jpg(Foto)

Sciopero Uiltrasporti – Controesodo del 30 e 31 agosto 2010: rischio di traffico in tilt – Le vacanze degli italiani stanno inesorabilmente volgendo al termine e uno sciopero potrebbe complicare la situazione, che nei prossimi giorni vedrà il grande rientro verso le città da Nord a Sud Italia. Dal 28 al 31 agosto si presume saranno giornate di intenso traffico sulle principali arterie marittime italiane a causa della protesta di Uiltrasporti, in particolare per quanto riguarda i traghetti.

Alla pagina seguente dettagli più precisi sulla protesta indetta da Uil, ma, secondo quanto riporta Yahoo notizie, il ministro dei trasporti Matteoli avrebbe affermato che lo sciopero non sarà effettuato poiché fino al 5 settembre la legge non lo consentirebbe; inoltre la regola della franchigia estiva impedisce gli scioperi per garantire i servizi.

Nel frattempo il Ministero aprirà il dialogo con i sindacati.