BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SCIOPERO DELLA FAME/ Fotogallery - Il precario della scuola di Palermo Giacomo Russo ricoverato per estrema disidratazione

Giacomo Russo, uno dei precari della scuola di Palermo, è stato ricoverato per le gravi condizioni di disidratazione in cui si è trovato in seguito allo sciopero della fame indetto dal 17 agosto.

precaripalermo3r375.JPG(Foto)

Giacomo Russo, uno dei precari della scuola di Palermo, è stato ricoverato per le gravi condizioni di disidratazione in cui si è trovato in seguito allo sciopero della fame indetto dal 17 agosto.

Giacomo Russo è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Santo Spirito. Si tratta di uno dei precari della scuola di Palermo, che a causa dello sciopero della fame che hanno indetto da diversi giorni lui e gli altri precari si è trovato in condizioni di estrema disidratazione. Il precario stava scioperando di fronte a Montecitorio contro il blocco delle assunzioni e il suo mancato rinnovo del contratto come quelle di alcuni suoi colleghi. Il sindacato di categoria Usb ha definito lo sciopero «una forma dura ed estrema, non dettata dalla disperazione ma dalla volontà di rompere il silenzio intorno al mondo della scuola».