BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

COSTA SMERALADA/ Sospesi gli atterraggi all’aeroporto di Olbia per il fumo provocato da un incendio

canaderR375.jpg(Foto)

L’incendio si sarebbe originato dallo smeriglio di un artigiano impiegato per mettere a posto una ringhiera di una casa di campagna. Divampato ieri, le operazioni di spegnimento sono proseguite nel corso di tutta la notte. Circa 300 ettari di territorio sono stati interessati dalle fiamme, nella zona compresa tra Orosei e Cala Liberotto, a ridosso delle spiagge della bassa Baronia. Quindici case, per precauzione, sono state evacuate, mentre due elicotteri e quattro Canadair sono stati utilizzati per sedare le fiamme. La Protezione civile regionale ha comunicato che le operazioni di spegnimento sono state completate.

© Riproduzione Riservata.