BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MILANO/ Ucraino esce di casa e uccide a pugni la prima donna che incontra per strada

POLIZIA_R375(1).jpg(Foto)

La violenza con la quale l’ucraino si è scagliato sulla donna è stata disumana. I suoi pugni, resi molto più potenti del normale per il fatto che era un pugile, hanno sfondato le ossa del viso della donna. A tal punto ha riversato la sua ferocia su di lei, da scorticarsi le mani. Ora è in ospedale, piantonato dalla polizia. La donna era stata soccorsa da un’autoambulanza che stava passando di lì, ma era già in arresto cardiaco. Pare che il25enne avesse sofferto in passato di disturbi psicologici e depressione. Al’interno della sua abitazione sono stati trovati uno strumento elettrico per stordire e un grosso coltello da caccia.

© Riproduzione Riservata.