BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GIORNALI/ Caro Augias, ha ragione John Wayne: il senso della vita "serve" più del lavoro

Per Corrado Augias, su Repubblica, il Papa è lontano dai problemi reali. Roberto Colombo spiega perché invece è vero il contrario

benedettoXVI_braccialzateR375.jpg (Foto)

Nella sua rubrica su La Repubblica, rispondendo ad una lettera, ieri Corrado Augias titola che “Il Vaticano è lontano dai problemi reali”. Il riferimento è al messaggio del Papa per la XXVI Giornata Mondiale della Gioventù, già oggetto di incomprensioni e critiche da parte della stampa. Il commentatore se la prende con quello che chiama «il vero handicap della Chiesa di Roma», ossia «il distacco dai problemi reali» della gente (in questo caso, dell’occupazione giovanile), e, con tono da professore dinnanzi ad uno suo studente, asserisce che «questo Papa continua ad esprimersi male» (ecco il motivo per il quale non lo comprendono, lo fraintendono).

Così facendo, gli sfugge, però, la questione centrale sollevata dal lettore del quotidiano nella sua lettera. Una questione seria, che avrebbe richiesto una risposta adeguata. «Non capisco perché il desiderio di un impiego sicuro, della possibilità di formare una famiglia, di crescere dei figli, di avere una casa, debba essere messo in relazione col fatto che la cultura attuale tende a escludere Dio», scrive Francesco Ribeiro.

Una domanda, questa, che costituisce la chiave di lettura corretta del pensiero di Benedetto XVI. Evaderla significa porsi in una prospettiva di estraneità con lo spirito e la lettera del Papa, collocarsi nella posizione più favorevole per non comprendere le sue parole.

In un famoso film western, John Wayne fa dire al personaggio da lui interpretato, che non rinunciava a lottare contro le avversità della vita che si accanivano su di lui: «Bisogna pur avere una ragione per alzarsi alla mattina». Una società la cui cultura dominante esclude dall’orizzonte della vita il Mistero, ciò di cui tutto è fatto e a cui tutto tende, non favorisce la scoperta di una ragione per la quale alzarsi al mattino.





COMMENTI
13/09/2010 - commento e domanda (enrico grassi)

Come è prezioso anche per me adulto affrontare ogni giornata e le quotidiane preoccupazioni con la consapevolezza ed il riconoscimento di un senso. A proposito: da quale film è tratta la citazione di John Wayne sulla ragione per la quale alzarsi il mattino?

 
10/09/2010 - Il Vangelo insegna a lavorare bene. (claudia mazzola)

Non spetta a me difendere il mio amato Papa, diamo la parola a Gesù che è meglio: "Caro Augias perché guardi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello, e non t'accorgi della trave che è nel tuo? Togli prima la trave dal tuo occhio e allora potrai vederci bene nel togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello".