BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

ELISA CLAPS/ L’anniversario della scomparsa. Il vescovo di Potenza replica alle accuse

Elisa ClapsElisa Claps

Il vescovo di Potenza, monsignor Agostino Superbo, ha prontamente risposto alle accuse: “Non abbiamo motivo di nascondere nulla, ma vogliamo servire la causa della verità, così come autorevolmente invita a fare papa Benedetto sedicesimo”.

Ha poi continuato: “Per questo da mesi preghiamo in tutte le parrocchie, come è accaduto anche domenica scorsa. Mentre confermiamo vicinanza alla famiglia Claps, vogliamo ribadire che trascinare la Chiesa in una continua polemica non è la strada giusta per trovare la verità, causa per la quale continuiamo a lavorare e a sperare. Diciassette anni dopo - ha detto monsignor Superbo nella prima parte del suo messaggio - la vicenda di Elisa Claps non cessa di inquietare perchè non è stata ancora fatta piena luce sulla sua tragica fine. Il riserbo della Chiesa di Potenza in questi mesi seguiti al ritrovamento del corpo di Elisa è dovuto unicamente al rispetto che si deve alla Magistratura, cui sin dall'inizio è stata offerta totale disponibilità per la necessaria azione investigativa”.

© Riproduzione Riservata.