BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERREMOTO ABRUZZO/ Scossa di 2.1 gradi in provincia dell’Aquila

Ancora una scossa di terremoto, questa volta di gradi 2.1 di magnitudo della scala richter è stata registrata questa notte in Abruzzo, nel distretto sismico dei Monti Reatini 

SismografoR375.jpg (Foto)

TERREMOTO ABRUZZO –  L’epicentro e la magnitudo del terremoto – Ancora una scossa di terremoto, questa volta di gradi 2.1 di magnitudo della scala richter è stata registrata questa notte in Abruzzo, nel distretto sismico dei Monti Reatini. Il terremoto in Abruzzo è stato osservato dalle apparecchiature dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 03.13. L’epicentro del terremoto è stato individuato a 10.2 chilometri di profondità.


I sismografi della Rete Sismica Nazionale dell'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno localizzato un terremoto di magnitudo 2.1, in Abruzzo, in provincia del’Aquila. Si tratta dell’ennesima scossa, dopo che ieri e l’altro ieri la terra è tremata ripetutamente rievocando il fantasma del 6 aprile 2009. Il terremoto è stato localizzato nel distretto sismico dei Monti Reatini, alle coordinate 42.53°N, 13.218°E, ed il suo epicentro ad una profondità di 10,2 chilometri. Non risulta che questa scossa abbia provocato danni a persone o cose.

 

L'ELENCO COMPLETO DEI COMUNI IN CUI E' STATO AVVERTITO IL TERREMOTO IN ABRUZZO - CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER GIRARE LA PAGINA