BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESONDAZIONE SEVESO VIDEO GALLERY/ Youtube, le immagini dell’allagamento della stazione MM3 Zara e dell’esondazione del fiume Seveso

I video con le immagini dell'esondazione di sabato scorso del fiume Seveso a Milano

L'esodnazione del fiume Seveso L'esodnazione del fiume Seveso

Le immagini della drammatica esondazione del fiume sotterraneo Seveso che ha colpito Milano nord. La zona dell’ospedale maggiore, da Viale Ca’ Granda fino a piazzale Lagosta si è ritrovata sabato pomeriggio sommersa da un mare di fango e acqua torbida. Il vortice d’acqua ha invaso anche la stazione MM3 della linea gialla di Zara e i cantieri poco distanti in Viale Zara. Il risultato è il blocco pare per un intero mese delle stazioni di Machiachini, Zara e Gioia. Bloccati e sospesi anche tutti i tram che circolano in viale zara per lì’apertura di una voragine proprio in un cantiere che ha causato il crollo delle linee tramviarie.

Le linee tranviarie 5, 7 e 31 sono spezzate dalla frana che ha ingoiato un pezzo di viale Zara: i binari penzolano sul vuoto. Si calcolano almeno 700 mila euro di perdite per gli esercizi commerciali (stima delle Camere di Commercio di Milano e Monza), che rientrano in un conto complessivo ben più pesante: tra lavori, riparazioni, interventi, straordinari degli uomini impiegati, i danni per l'esondazione del Seveso arrivano a due milioni di euro.

Solo lo scorso agosto si era verificata una situazione analoga, anche se con meno danni. E’ da circa 40 anni, da quando il Seveso è stato coperto, che si ripetono ciclicamente situazioni del genere: violenti nubifragi e straripamento del fiume sotterraneo.