BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CAMION INCENDIATI/ Fotogalley – Napoli, una folla dà fuoco ai camion della spazzatura. Torna l’emergenza monnezza

 A Terzigno, nella periferia di Napoli, due compattatori che stavano uscendo dalla discarica sono stati fermati e incendiati da una folla di manifestanti anti-discarica. 

camionR375.jpg (Foto)

A Terzigno, nella periferia di Napoli, due compattatori che stavano uscendo dalla discarica sono stati fermati e incendiati da una folla di manifestanti anti-discarica.


Torna l’emergenza rifiuti a Napoli, a Terzigno, nella periferia, dove si trova una delle discariche più grandi della provincia. Alcuni uomini, tra Via Panoramica e Via Zabatta, hanno fermato due compattatori che stavano uscendo dalla discarica e gli anno dato fuoco. Immediato l’intervento della polizia, che ha effettuato sulla folla di manifestanti anti-discarica una carica di alleggerimento per disperderli. La polizia ha impiegato anche i gas lacrimogeni, mentre un vice questore è rimasto ferito da un sasso che lo ha colpito al labbro. In ospedale è stato necessario medicarlo con 10 punti di sutura. Su quanto avvenuto sta indagando la Digos. L’pisodio è solo l’ultimo di una serie che in questi giorni ha rigettato Napoli nell’emergenza. Ieri, ad esempio, 46 camion dell’azienda Enerambiente, che si occupa della raccolta dei rifiuti, sono stati sabotati.


CLICCA >> QUI SOTTO PER LA FOTOGALLERY DEI CAMION INCENDIATI