BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SARAH SCAZZI/ Ritrovato il cellulare, senza batteria e bruciato. Intanto ecco l’ipotesi di una sorellastra a Milano

Pubblicazione:

sarascazzi_R375.jpg



SARAH SCAZZI CELLULARE SORELLA –
A trovare il telefonino sarebbe stato lo zio della ragazzina che stava ripulendo il terreno, insieme ad altri operai, dalle sterpaglie per poi bruciarle. In una intervista rilasciata al Corriere del Mezzogiorno, la mamma di Sarah Scazzi parla di una possibile rivelazione clamorosa. La ragazza potrebbe avere una sorellastra. Si tratterebbe di una figlia che il marito (e padre di Sarah) avrebbe avuto da una relazione extra coniugale. La sorellastra vivrebbe a Milano.

Per Concetta Serrano Spagnolo, la cosa potrebbe nascondere vendette e rancori che possono essere stati sfogati proprio su Sarah. I dubbi della donna risalgono ad alcuni episodi. In uno di questi, ricorda la madre di Sarah, sua figlia stava giocando con il cellulare del padre. Dentro, la foto di una bambina di circa 5 anni. Sarah avrebbe chiesto: "Chi è questa? Un'altra tua figlia che vive a Milano?" facendo intuire che ce ne potrebbero essere anche più di una.

La signora Spagnolo poi conferma anche i suoi sospetti sulla badante rumena. Il giorno che Sarah scomparve, dice, lei continuava a telefonare non sappiamo a chi.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.