BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SARAH SCAZZI/ Gli investigatori vagliano l’ipotesi di fuga. Un sensitivo: “So dov’è”

Gli investigatori non stanno tralasciando alcuna pista nelle indagini per la scomparsa di Sarah Scazzi. Tra le ipotesi inizialmente scartate si sta facendo strada anche quella della fuga volontaria

sarascazzi_R375.jpg(Foto)

Gli investigatori non stanno tralasciando alcuna pista nelle indagini per la scomparsa di Sarah Scazzi. Tra le ipotesi inizialmente scartate si sta facendo strada anche quella della fuga volontaria.

La procura di Taranto sta vagliando la possibilità che la ragazzina abbia organizzato una fuga volontaria assieme ad una persona di fiducia. Sul posto indagano anche i Ros di Roma, stanno setacciando i suoi profili di Facebook, i messaggi dei telefoni sequestrati alle persone a lei vicino e altre pagine internet utilizzate dalla 15enne. Potrebbe esserci una persona, in particolare, entrata maggiormente in confidenza con Sarah che si sarebbe coinvolta con lei nella fuga. Intanto, un sensitivo dichiara di sapere dove si trova e cosa le è successo.