BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SALERNO/ Ucciso il sindaco di Pollica con 9 colpi di pistola. Si indaga sulla pista camorristica

Il sindaco di Pollica, in provincia di Salerno, è stato ucciso in un agguato di matrice camorristica con 9 colpi di pistola.

pistolaR375.jpg (Foto)

Il sindaco di Pollica, in provincia di Salerno, è stato ucciso in un agguato di matrice camorristica con 9 colpi di pistola.


Il sindaco di di Pollica, nel Cilento, in provincia di Salerno, è stato crivellato da colpi di pistola. Angelo Vassallo, di 57 anni, è stato freddato mentre si trovava alla guida della sua Audi station wagon grigia e stava rientrando nella sua abitazione da una stradina posteriore. Contro di lui sono stati esplosi almeno 9 colpi di arma da fuoco. Le indagini si stanno indirizzando verso la sua attività di Primo cittadino, anche se non sono esclusi altri moventi minori. In passato era stato sindaco del Comune di Acciaroli e, nelle ultime elezioni, si era candidato con una lista civica chiamata Cilento Pulito. Vassallo lascia una moglie e due figli.