BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SARAH SCAZZI/ La 15enne contava i giorni sul calendario, la spiegazione forse nei diari

Pubblicazione:lunedì 6 settembre 2010

Sarah Scazzi Sarah Scazzi

Gli inquirenti stanno ricostruendo gli avvenimenti che ruotano attorno alla scomparsa di Sarah Scazzi, la quindicenne di cui si sono perse le tracce nel pomeriggio del 26 agosto. Dopo la pista Facebook, spunta un nuovo dettaglio: le date cancellate sul calendario di Sarah.


SENTITE LE SUE COMPAGNE DI CLASSE - Intanto i carabinieri di via Magenta ad Avetrana stanno continuando il loro lavoro d’intelligence. Dopo i parenti e gli amici più stretti di Sarah, tutti maggiorenni, più volte ascoltati nei giorni scorsi, ora è toccato alle sue compagne di classe comparire davanti al capitano Luigi Mazzotta del comando di compagnia di Manduria. Come scrive il Corriere del Mezzogiorno, si è trattato di brevi colloqui che non avrebbero sortito l’effetto desiderato. Probabilmente l’ufficiale con il suo luogotenente Fabrizio Viva volevano sapere particolari sui comportamenti adottati da Sarah durante le ore scolastiche.

 

Non è escluso che nei prossimi giorni la stessa cosa non toccherà anche al fantomatico amore di Sarah, Daniele, del terzo anno alberghiero, di cui si è tanto parlato e del quale la stessa ragazza scomparsa ha seminato tracce ovunque. Non solo sui banchi e sui davanzali della sua classe, ma anche nella sua stanzetta. La frase «Daniele di amo», infatti, finora sfuggita anche ai genitori e alla cugina Sabrina, è riportata sul dorso di un cuore di plastica appeso nella sua cameretta.

 

CLICCA QUI O SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SU SARAH SCAZZI
 


  PAG. SUCC. >