BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PAPA/ Il discorso al corpo diplomatico: "In Medio Oriente sia garantita la sicurezza dei cristiani"

benedettopapa_R400.jpg(Foto)

"Anche in Egitto, ad Alessandria - ha proseguito il Pontefice, riferendosi all'attentato della notte di Capodanno - il terrorismo ha colpito brutalmente dei fedeli in preghiera in una chiesa. Questa successione di attacchi è un segno ulteriore dell'urgente necessità per i Governi della Regione di adottare, malgrado le difficoltà e le minacce, misure efficaci per la protezione delle minoranze religiose".

Benedetto si è rivolto anche alle autorità europee: "E' una manifestazione dell'emarginazione della religione e, in particolare, del cristianesimo il fatto di bandire dalla vita pubblica feste e simboli religiosi, in nome del rispetto nei confronti di quanti appartengono ad altre religioni o di coloro che non credono. Agendo così - ha detto il Papa -, non soltanto si limita il diritto dei credenti all'espressione pubblica della loro fede, ma si tagliano anche radici culturali che alimentano l'identità profonda e la coesione sociale di numerose nazioni".