BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAPA/ Il discorso al corpo diplomatico: "In Medio Oriente sia garantita la sicurezza dei cristiani"

benedettopapa_R400.jpg (Foto)

Il Papa ha parlato anche di scuola: Per Benedetto XVI è "preoccupante" che il "servizio che le comunità religiose offrono a tutta la società, in particolare per l'educazione delle giovani generazioni, sia compromesso o ostacolato da progetti di legge che rischiano di creare una sorta di monopolio statale in materia scolastica, come si constata ad esempio in certi Paesi dell'America Latina. Riconoscere la libertà religiosa significa anche garantire che le comunità religiose possano operare liberamente nella società, con iniziative nei settori sociale, caritativo od educativo. In ogni parte del mondo, d'altronde, si può constatare la fecondità delle opere della Chiesa cattolica in questi campi". "Esorto tutti i governi - ha aggiunto - a promuovere sistemi educativi che rispettino il diritto primordiale delle famiglie a decidere circa l'educazione dei figli e che si ispirino al principio di sussidiarietà, fondamentale per organizzare una società giusta".

© Riproduzione Riservata.