BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MASSIMO CACCIARI/ Il discorso del Papa? Ha parlato di cose che non contano niente

benedettoxvi_araboR400.jpg (Foto)

A chi gli fa presente che Ratzinger teme la cultura dell'aborto, poi, risponde: «Ma per favore... Nessuno incita all'aborto. Nessuno crede che l'aborto sia un bene». Cacciari, sempre in polemica con il Papa afferma che sebbene l’obiezione di coscienza sia lecita, «è altrettanto giusto, se esiste una legge secondo cui una donna può abortire in determinate circostanze, che questo diritto sia garantito. Non può esserci un'obiezione generalizzata».

 

Una battuta sul crocefisso, infine, dove Cacciari rivela le sue mire… «Se io fossi il Papa», esordisce, infatti, «sarei il primo a volere che il crocefisso non fosse esposto in luoghi.

© Riproduzione Riservata.