BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PALERMO/ Operazione antimafia: la Dia arresta sei persone. Forse esponenti dei Partinico e dei Carini

Nel corso di un’operazione antimagia la Dia di Palermo ha arrestato sei persone. Per loro l’accusa è, tra le altre, di associazione a delinquere a stampo mafioso.

FotoliaFotolia

Nel corso di un’operazione antimafia la Dia di Palermo ha arrestato sei persone. Per loro l’accusa è, tra le altre, di associazione a delinquere a stampo mafioso.


Sono sei le persone arrestate dalla Dia, in provincia di Palermo, nel corso di un’operazione antimafia. Gli ordini di custodia cautelare sono stati emessi nei confronti di presunti esponenti delle famiglie mafiose di Partinico e Carini. Su di loro gravano accuse di vario genere, tra cui quella di associazione a delinquere di stampo mafioso, tentata estorsione ed estorsione aggravata ai danni di alcuni imprenditori edili.

Si tratterebbe di boss e di fiancheggiatori delle cosche. Le indagini sono state coordinate dal Procuratore aggiunto presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo Antonio Ingroia, e dai Sostituti Procuratori Gaetano Paci e Francesco Del Bene. Gli investigatori si sono avvalsi di intercettazioni, dalle registrazioni delle quali emergerebbe come le persone finite in manette ordinavano alle proprie vittime tempi e modalità del pagamento di somme di denaro stabilite.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO