BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SARAH SCAZZI/ Foto – La lettera di Michele Misseri: “Temo siano coinvolti altri innocenti"

Michele Misseri, in una lettera inviata alla figlia Valentina, le esprime l'angoscia per quello che sta vivendo.

La lettera di Misseri La lettera di Misseri

Michele Misseri, in una lettera inviata alla figlia Valentina, le esprime l'angoscia per quello che sta vivendo.  

Michele Misseri ha scritto una lettera dal carcere alla figlia Valentina, esprimendole l’angoscia per la situazione che sta vivendo, per come il mondo teme che lo veda e dicendosi preoccupato per la moglie Cosima. «Io piango sempre che non mi so spiegare cuello che mi sia successo perce' nesuno mi crede tutto il mondo mi scriva e dici che io sto coprendo Sabrina ma io non so che ce' di speciale ma speriamo che i magistrati mi credano», è quanto si legge nella missiva (compresi gli errori grammaticali di cui è piena zeppa). « «Mi dispiace – continua - per Sabrina da due mesi che non la vedo (…)».


Nella lettera Misseri si dice anche molto preoccupato Cosima, la moglie «'Dicono la mamma sia colpevole e io o paura che ci siano molti innocenti coinvolti speriamo che Dio ce la mandi buona. (…)».


Scrive ancora Misseri: «Per me non ci sono piu' amici, fratelli ne gucini nemmeno nipoti stiamo isolati da tutti ma non anno torto loro non sanno la' che mi successo a me io non volevo la morte di Sarah».