BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

CASO RUBY/ La telefonata di Berlusconi a Napolitano

Silvio BerlusconiSilvio Berlusconi

Uno scontro finale, dice Berlusconi, riferendosi alle parole usate dai magistrati nei loro atti: "È un'indecenza, una roba fuori dal mondo, ci sono ragazze che sono madri di famiglia, che hanno dei figli, sono soltanto brave ragazze, chiamarle in quel modo (prostitute, ndr) dimostra che siamo allo scontro finale". E ancora: "Stanno cercando di eliminarmi con una violenza inaudita, che non ha precedenti, che non appartiene a uno Stato di diritto".

© Riproduzione Riservata.