BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SARAH SCAZZI/ Concetta Serrano, "Stanno plagiando Michele"

Pubblicazione:mercoledì 19 gennaio 2011

La lettera scritta da Michele Misseri per scagionare la figlia sabrina La lettera scritta da Michele Misseri per scagionare la figlia sabrina



SARAH SCAZZI CONCETTA SERRANO -
Una donna chiusa nel suo dolore, Concetta, ma che lascia uscire una rabbia che sembra giustificata, visto l'intreccio di fatti legati alla morte della piccola Sarah: "Non posso più stare zitta e sentire che parlano di Sarah come se fosse uno straccio. Hanno concentrato tutta la loro attenzione su questa ancora viva... sull'assassina (ndr. riferendosi a Sabrina). Come se fosse più importante salvare una figlia assassina piuttosto che la verità per la giustizia della vittima". Alla famiglia Misseri ora Concetta chiede solo una cosa: "Per favore, non nominate mai più il nome di Sarah, il suo ricordo non vi appartiene".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.