BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TORINO/ La nuova moschea scatena le polemiche. La Lega Nord attacca il Comune

Pubblicazione:

islam_cairo_vedutaR400.jpg


«Siamo torinesi a tutti gli effetti», dice Khounati, «e il nostro progetto mira anche alla reciproca conoscenza, al dialogo tra le fedi, le religioni e la spiritualità che da sempre Torino rispetta e valorizza». Il centro avrà una sala per il culto che potrà accogliere fino a 800 fedeli, oltre che sale riunioni e spazi per la socializzazione.

Soddisfazione del comune per bocca dell’assessore all’Integrazione Ilda Curti: «Torino dimostra di essere una città aperta e che garantisce le libertà costituzionali. Un modello che sarà copiato da altre parti».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.