BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ 21 gennaio 2011: sant'Agnese vergine e martire

Si celebra oggi 21 gennaio 2011 come santo del giorno sant'Agnese vergine e martire. Un'antica tradizione vuole che al papa vengano consegnati due agnelli

Mosaico di Santa Agnese, Basilica di Sant'Agnese fuori le mura a Roma (particolare) Mosaico di Santa Agnese, Basilica di Sant'Agnese fuori le mura a Roma (particolare)

La Chiesa celebra oggi come santo del giorno Sant’Agnese, vergine e martire. Una tradizione è legata alla festa di oggi: come tutti gli anni stamattina si è svolto il  rito della presentazione al Papa di due agnelli, benedetti precedentemente nella Basilica sulla Via Nomentana intitolata a sant’Agnese.

Secondo la tradizione il figlio del Prefetto di Roma si invaghì di Agnese senza essere ricambiato, dal momento che la giovane fanciulla aveva fatto voto di castità a Gesù; il giovane finì per ammalarsi per amore. Dopo il netto rifiuto da parte della fanciulla, il padre del giovane, impose ad Agnese la clausura fra le vestali, con le quali avrebbe dovuto rendere culto alla dea che proteggeva la città di Roma. Agnese rifiutò questa nuova forzatura e il prefetto rispose facendola rinchiudere in un postribolo. Nessuno dei frequentatori osò tuttavia toccarla, tranne un uomo che secondo tradizione cadde morto, ma successivamente, per intercessione della stessa Agnese, ritornò in vita.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SU SANT'AGNESE SANTO DI OGGI 21 GENNAIO 2011