BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CULTURA/ Muore Tullia Zevi, giornalista, scrittrice ed ex presidente Ucei

Figlia di ebrei antifascisti, corrispondente dal processo di Norimberga, stava per compiere 92 anni. Era stata presidente dell'Unione delle comunità ebraiche italiane

Tullia Zevi (Imagoeconomica) Tullia Zevi (Imagoeconomica)

E' MORTA TULLIA ZEVI, AVEVA 91 ANNI - È morta a Roma, dopo un breve ricovero, la giornalista Tullia Zevi, ex presidente dell'Unione delle comunità ebraiche italiane. Nata nel 1919, nel febbraio prossimo avrebbe compiuto 92 anni.

 

Figlia di un avvocato ebreo milanese, noto antifascista, la Zevi lasciò l'Italia nel 1938 per la Svizzera, in seguito alle leggi razziali. Poi l'esilio in Francia e in America, dove studia musica e suona l'arpa nell'orchestra diretta da Leonard Bernstein. È a New York che inizia a scrivere da giornalista, pubblicando il bollettino "Italy against fascism".

 

CONTINUA A LEGGERE LA NOTIZIA SULLA MORTE DI TULLIA ZEVI CLICCANDO SULLA FRECCIA