BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

UNIVERSITA'/ Laurea honoris causa a Saviano: «Dedicata a chi indaga su Berlusconi»

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

«È la parola ascoltata che fa paura ai potenti gruppi mafiosi – ha spiegato Saviano –. Loro mettono in conto omicidi, ergastolo. Non mettono in conto la parola. Raccontare fa parte del diritto». E ancora: «La parola ascoltata significa dire: quel problema è il nostro problema e va risolto perché è come risolvere la nostra stessa esistenza».

Saviano era già laureato in Filosofia, presso la Federico II di Napoli. Nel 2009 era stato premiato ad honorem dall'Accademia di Brera con una laurea di secondo livello, il Diploma in Comunicazione e Didattica dell'Arte.

© Riproduzione Riservata.