BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PREVISIONI METEO 24 GENNAIO/ Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani lunedì 24 gennaio 2011

Foto FotoliaFoto Fotolia

PREVISIONI METEO - Domenica 23 gennaio 2011 - Le previsioni meteo dicono che insistono correnti fredde da nord sul medio e basso Adriatico e al Sud con nevicate residue tra Abruzzo, Molise est Campania, Puglia fino a bassa quota o in collina; nubi e piogge più intense sul basso Tirreno, Calabria, salernitano con neve a 600/700 metri, qualche rovescio sulle Isole, nevosi in collina sulla Sardegna. Prevale il tempo stabile e ampiamente soleggiato sul resto del Centro e al Nord, ma con freddo ancora più intenso ovunque. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Le previsioni meteo danno bel tempo soleggiato ovunque salvo un po’ di nubi sparse qua e là e qualche addensamento sui rilievi alpini, specie centro-orientali, associati a locali fiocchi fino in Valle. Temperature in ulteriore calo con minime fino a -4/-5° in pianura e massime tra 4° e 8°.

Previsioni meteo Centro: Stando alle previsioni meteo, ci saranno ancora molte nubi tra Abruzzo, Molise e Lazio, con locali nevicate a bassa quota e con fenomeni in attenuazione al pomeriggio. Prevale il bel tempo soleggiato altrove, ma farà molto freddo ovunque specie nelle ore mattutine e notturne. Temperature in calo con minime fino a -3° in pianura e massime tra 3° e 5°, fino a 8/9° sulle regioni tirreniche.

Previsioni meteo Sud e Isole: Le previsioni meteo danno cieli generalmente nuvolosi sui settori peninsulari e nord Sicilia con deboli piogge sparse e locali nevicate in collina o anche a bassa quota tra Campania, Lucania e nord Puglia, più intense a 600 metri su Calabria. Meglio con spazi più soleggiati sul centro-sud Sicilia e localmente su area ionica, ovest Campania. Temperature stazionarie con massime in pianura sui 7/10°. In Sardegna nubi irregolari con residue deboli piogge sui settori centro-meridionali e su Olbia- Tempio al mattino, anche con deboli fiocchi a 400/500 metri. Meglio altrove. Temperature stazionarie con massime in pianura sugli 8/9°.

© Riproduzione Riservata.