BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

YARA GAMBIRASIO/ La famiglia potrebbe fare un nuovo appello ai rapitori

Un nuovo appello della famiglia Gambirasio ai rapitori

yara_ginnasticaR400.jpg(Foto)

Continuano le ricerche di Yara, la ragazzina tredicenne scomparsa ormai da 42 giorni. Oggi la cinquantina di persone, tra polizia di stato, polizia provinciale, Guardia forestale, e volontari di San Giovanni Bianco, Endine Gaiano, Sovere e Palazzago, che hanno ripreso l'attività in mattinata si è divisa in due squadre: una ha perlustrato i colli nei dintorni di Sorisole e l'altra ha puntato su Torre Boldone.

Le autorità continuano anche con gli interrogatori a tappeto. Sono state sentite le ragazze che facevano ginnastica insieme a Yara. Continuano anche i controlli sui tabulati telefonici, controlli che al momento hanno fornito una sola indicazione precisa, cioè che la testimonianza del giovane Enrico Tironi non era attendibile. La mamma di Yara, Mauro, ha intanto rilasciato nuove dichiarazioni che confermano la sua fiducia nella speranza che la figlia sia ancora viva. «Abbiamo ancora tantissima fiducia e speranza di ritrovare Yara» ha detto.