BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ALLARME DIOSSINA/ Fazio: le uova tedesche importate sono poche e tracciabili

Pubblicazione:sabato 8 gennaio 2011

uovaR400.jpg (Foto)

Nel frattempo, la Germania sta continuando a indagare sulle ragioni della contaminazione, ipotizzando un «comportamento criminale» da parte della Harles und Jentzsch, la ditta sotto accusa che produce al contempo oli industriali e acidi grassi provenienti da oli di scarto alimentari che venivano aggiunti ai mangimi.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.