BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIAREGGIO/ Shock in chiesa, un uomo si strappa gli occhi

Pubblicazione:domenica 2 ottobre 2011 - Ultimo aggiornamento:domenica 2 ottobre 2011, 14.49

La chiesa di Sant'Andrea a Viareggio La chiesa di Sant'Andrea a Viareggio

Orrore e shock questa mattina in una chiesa di Viareggio. E' successo durante la messa domenicale a Sant'Andrea: improvvisamente durante l'omelia, un uomo che era stato seduto tranquillamente fino a quel momento fra la gente, si è alzato in piedi e con le proprie mani si è strappato entrambi gli occhi. Il racconto del parroco, don Tanganelli: "Era seduto con gli altri che ascoltavano l'omelia, nella parte sinistra della chiesa, nelle ultime file, quando si e alzato in piedi urlando". Completamente coperto di sangue, l'uomo è rimasto in mezzo ai fedeli, alcuni dei quali sono quasi svenuti per lo shock per quanto stava accadendo in mezzo a loro. L'uomo si è messo a urlare sempre di più, devastato dal dolore e finalmente sono stati chiamati i soccorsi. Portato in ospedale è stato ricoverato d'urgenza: gli infermieri avevano raccolto anche i bulbi oculari caduti a terra, ma si è saputo in seguito che non sarà possibile impiantarli: l'uomo resterà definitivamente cieco. Una volta curato e suturate le gravi ferite, è sto trasferito nel reparto psichiatria. Nato in Inghilterra, ma vivente da sempre a Viareggio, l'uomo, di 46 anni, aveva problemi psichici noti ed era in cura. Vive con la madre anziana e durante il ricovero è rimasto tranquillo fornendo le proprie generalità. Ha spiegato che improvvisamente mentre sedeva in chiesa ha sentito una voce che gli diceva di strapparsi gli occhi dal volto. Sembra che da qualche tempo avesse sospeso la cura di farmaci di propria volontà  per curare la sua malattia. Un episodio di cui si parlerà molto che ha precedenti solo nei film horror: le persone che erano presenti all'accaduto difficilmente potranno dimenticare quanto hanno visto. Tra le persone presenti c'era anche un medico che è stato tra i primi a cercare di portare soccorso. La testimonianza di uno addetto dell'ambulanza giunta sul posto: "L’uomo era in preda a un delirio furioso e quattro persone non riuscivano a tenerlo fermo Gli occhi, strappati dalle orbite, erano per terra. Li abbiamo raccolti e portati all’ospedale in una busta con soluzione fisiologica". Sembra che l'uomo non si fosse mai recato prima nella chiesa di sant'Andrea, probabilmente vi è entrato per caso. 


  PAG. SUCC. >