BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

J’ACCUSE/ Solo sei paesi “lottano” ancora contro i poveri in Europa

Pubblicazione:

Foto Imagoeconomica  Foto Imagoeconomica

Dure anche le parole di Marco Lucchini, Direttore della Fondazione Banco Alimentare Onlus (Fbao): “Ancora una fumata nera. Sembra incredibile che pochi paesi possano opporsi a un programma così importante e necessario. Sembra ancora più paradossale se si collega questa decisione a tutte le intenzioni di ridurre la povertà in Europa proclamate lunedì alla prima Piattaforma contro la Povertà in Europa che si è svolta a Cracovia. La Fbao ringrazia in particolare il Commissario Ciolos per le sue dichiarazioni e la Presidenza Polacca che si è resa ancora disponibile a ripresentare all’ordine del giorno del prossimo Consiglio dei ministri dell’Agricoltura la proposta della Commissione. Nelle prossime ore la Fbao si riunirà per valutare quali nuove azioni intraprendere con tutta la Feba. Certamente siamo sempre più decisi a non lasciar svanire nel nulla il programma di aiuti alimentari e con esso il sostegno vitale a 18 milioni di poveri in Europa”.

Ora si spera che qualcuno dei sei paesi che hanno votato contro (in particolare Repubblica Ceca e Danimarca) possano fare un passo indietro.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.