BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MALTEMPO/ Napoli, ragazza muore travolta dal fango. La situazione a Roma

Pubblicazione:venerdì 21 ottobre 2011

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Dopo aver messo in ginocchio Roma, il maltempo si sposta a sud. In località Pollena Trocchia, alle pendici del Vesuvio nel napoletano, una ragazza di 23 anni, Valeria Sodano, è rimasta intrappolata nella sua vettura mentre un fiume di fango la travolgeva. Con lei un'amica che si è fortunatamente salvata. Per Valeria Sodano invece niente da fare: trasportata all'ospedale, è morta in ambulanza. La loro macchina si è trovata improvvisamente investita mentre transitava da via del Cimitero da una potente colata di fango e detriti che scendeva dalle falde del monte Vesuvio. Ieri notte violentissimi temporali hanno colpito tutta la zona del napoletano, numerose le chiamate ai vigili del fuoco che sono intervenuti su segnalazione di allagamenti. A Roma intanto infuriano le polemiche (anche la richiesta di dimissioni nei confronti dle sidnaco Alemanno) per la disastrosa giornata di ieri in cui gran parte della capitale si è trovata sommersa in un lago di acqua. La situazione rimane difficoltosa anche oggi. Sono state riaperte le linee A e B della metropolitana, tranne la stazione Colosseo sulla linea B che rimane chiusa per allagamento. Rimane chiusa anche la tratta ferroviaria Roma-Lido, chiusa tra Acilia- e Colombo, attivato un servizio di bus navetta. Funzionano le tratte ferroviarie Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo. Ancora ferme alcune linee di autobus di superficie, ad esempio la linea del 111, 211, 309, che da stazione Tiburtina vengono deviate su viale delle Province. Ferme anche le linee 71, 490, 491, 492, 495 con deviazioni di percorso su viale delle Provincie, piazza Bologna, Lorenzo il Magnifico. In zona nord di Roma è ferma la linea 308. Le previsioni per le prossime ore parlano di maltempo persistente sul sud Italia, a nord invece condizioni locali di instabilità atmosferica con prevalenza di cielo sereno, annuvolamenti sull'Appennino emiliano romagnolo e rilievi piemontesi. Attività temporalesca a livello locale su basso Lazio, e Abruzzo. Molto nuvoloso sul sud in generale e la Sicilia con fenomeni temporaleschi persistenti in mattinata su Campania, Puglia e Sicilia. Le temperature sono segnalate in generale diminuzione.



© Riproduzione Riservata.