BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MALTEMPO LIGURIA/ La Spezia, ospedale allagato. Pericolo alluvioni

Forte maltempo in Nord Italia, colpita soprattutto la Liguria. Allagamenti e strade chisue a La Spezia, si attendono miglioramenti a metà settimana. In Piemonte nevica

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

E' arrivato il maltempo, dopo una estate che non finiva mai, e si tratta di maltempo grave. In Liguria infatti è già emergenza, in particolare a La Spezia dove si segnalano allagamenti, strade chiuse e anche acqua alta nel pronto soccorso dell'ospedale Sant'Andrea dove sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per portare in salvo le persone. Alcuni reparti dell'ospedale sono stati chiusi e poi riaperti parzialmente. L'allerta meteo nella città è stato posizionato a livello due, nel resto della Liguria siamo a livello di allerta uno. Soffia anche un vento molto forte che mette a rischi crollo gli alberi con la pioggia altrettanto forte che ha intasato i canali di scolo e le fognature. Sono state chiuse alcune strade, come quella che da Lerici porta a Tellaro (di cui si ricorda lo scorso dicembre una frana) e quella che da La Spezia porta verso Ceparana, la via di Bottagna. Colpita dal forte maltempo anche la città di Genova dove però al momento non si registrano situazioni di particolare gravità. Peggio la situazione invece in provincia di Savona: si segnala infiltrazione di acqua dovuta alla forte pioggia nei tetti di diverse abitazioni in via Valletta San Cristoforo.



Il maltempo comunque è destinato a colpire tutto il Paese ed è previsto che duri fino a mercoledì prossimo. Si tratta di una perturbazione atlantica che si rovescerà in particolare sul nord Italia e sul versante tirrenico. Prevista pioggia fino a cinquanta millimetri su Liguria, Nord est e Lombardia. Si temono esondazioni e allagamenti. In Piemonte si segnalano già le prime nevicate sulle alpi Marittime in particolare in provincia di Cuneo dove si registrano già 35 centimetri di neve e sulle Alpi Cozie sopra i 1500 metri. E' stata chiusa la Strada Statale 21 che collega Italia e Francia: un camion è finito di traverso per via dell'asfalto scivoloso bloccando la circolazione. A partire da mercoledì si prevede un miglioramento anche se fino alla serata di quel giorno la situaizone rimane seria e sotto controllo delle autorità della protezione civile. Secondo le previsioni a cura dell'aeronautica militare, tutta la zona compresa da Val d'Aosta fino al Friuli è in allerta maltempo.