BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ITINERARI/ Un vero atelier del gusto nelle Langhe…

Pubblicazione:

Il cuoco Cesare Giaccone  Il cuoco Cesare Giaccone

Rimasi in silenzio, pensando che Tony, autore di uno dei libri più belli della mia vita, Padre Joe,  avrebbe potuto chiedermi qualsiasi cosa e io l'avrei esaudita. Eppure Tony mi chiese di partecipare a un gesto di amicizia: mangiare da Cesare in cucina. Che è l'anti-consumismo per eccellenza, la celebrazione di un luogo innanzitutto e poi del gusto che irrompe nella tavola.
Mi ha poi ricordato che la cucina è fatta di tanti gesti, che assumono significati. Come Giacomo Bologna, che quando aveva a tavola gli amici, apriva solo il vino in magnum, perché l'amicizia è grande: è almeno una magnum nella dimensione della vita. Questo mi sento di raccontare mentre le vigne stremate dei colori dell'autunno – mi scriveva il “mio” Riccardo Riccardi, conte di Santa Maria di Mongrando – ci ricordano il desiderio di lasciare un segno, anche tenue, accanto a quelli di coloro che mi hanno preceduto”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.